Cerca nel Sito

Polpette vegetariane di miglio al forno (Gluten Free)


La cucina vegetariana e sopratutto quella vegana mi incuriosiscono parecchio in quanto apparentemente povere nella scelta degli ingredienti, ma in realtà molto ricche di sapori poco conosciuti nonché fantasiose. Quindi, certe volte mi capita di navigare in forum e/o blog che trattano l'argomento e prendo appunti su ricette che possono essere di mio gradimento. Qualche tempo fa mi soffermai su questa "polpettine di miglio buone per tutti" di Roberto di Trapani del sito "Ginger and tomato" e una volta reperito il miglio tempo qualche giorno mi sono messa all'opera e alla scoperta di questo nuovo ingrediente e di questa interessante cucina (rispetto alla ricetta originale sono state apportate delle modifiche).

foto da wikipedia

Il miglio è un cereale antichissimo coltivato già dagli egizi. Oggi ha un importanza alimentare sopratutto in Asia e in Africa, mentre in Europa è conosciuto in parte come alimento di uccelli e in parte nella cucina macrobiotica. Essendo un cereale privo di glutine è indicato per chi è affetto da morbo celiaco; inoltre contiene ferro, acido folico, vitamine B e minerali quindi ad alto potere nutriente.


Polpette di miglio al forno

Ingredienti:

  • 250g di miglio decorticato biologico
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 500ml (circa) di brodo vegetale
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 4 cucchiai di pangrattato gluten free
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.
Procedimento:
Lavare accuratamente il miglio, affinché i chicchi non verranno ben separati e liberati dalle impurità. Tagliare la cipolla a fettine sottili e disporla in una padella antiaderente insieme al miglio e a poco olio evo, tostare il cereale per aumentare la sua digeribilità. Aggiungere man mano brodo vegetale e cucinare il miglio per 20 minuti e alla fine far asciugare bene il composto. Lasciar raffreddare. In una capiente ciotola rompere le uova, salare e pepare, aggiungere prezzemolo tritato e con la frusta amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere il miglio, il parmigiano, pangrattato e mescolare: si ottiene un composto liscio la cui consistenza non è elevata, ma cmq in grado di produrre una piccola sfera irregolare se lavorata come si fa con le comuni polpette. Adagiare le polpette su una pirofila rivestita da carta da forno e infornare a 180° per 15 minuti circa (girarle a metà cottura).

Considerazioni: queste polpette di miglio sono state una rivelazione. Sinceramente pensavo che il sapore era per lo più conferito dal prezzemolo e dalle uova, invece mi sono dovuta ricredere, il miglio è un cereale gustoso che conferisce le sue caratteristiche organolettiche a tutta la pietanza! Quindi non sono pentita di questa sperimentazione, anzi, queste polpette entreranno a far parte del menù familiare.

Buona Serata
Terry

28 commenti:

Lady Boheme 14 ottobre 2010 23:57  

Complimenti, devono essere gustosissime!!! Un abbraccio

Ka' 15 ottobre 2010 01:41  

ma guarda polpette di miglio...io non l'ho mai assaggiato, ma questa è proprio una bella ricetta per provarlo!!!Brava!Bacioni!

Federica 15 ottobre 2010 06:44  

Anch'io sono sempre molto incuriosita da ingredienti "alternativi". Ho resistito più di una volta all'acquisto del miglio perchè non sapevo come cucinarlo. Queste polpette sono un ottimo suggerimento, sfiziose, sane e anche leggere con la cottura al forno. Direi che mi hai convinta a metterlo nel carrello ^__^ Un bacio, buon week end

Enza 15 ottobre 2010 07:33  

sei un pozzo di idee!!!
interessante questa ricetta..

Damiana 15 ottobre 2010 08:31  

Sono stata sempre tentata dall'acquistarlo,proporlo ai figli sarebbe un'impresa.Ma io da buona curiosona,voglio provarlo e magari con questa bella ricettina,semplice e molto accurata!!Terry proponi sempre delle ricettine originali e mi piace curiosare e stare qui un pò da te!!Baciotto e buon fine settimana!!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ 15 ottobre 2010 11:42  

mi incuriosiscono molto queste polpettine, molto sane e leggere senza dubbio... complimenti le devo provare!
kiss
Pina

Francesca 15 ottobre 2010 11:52  

mmm Interessante nn ho mai assaggiato il miglio!!!

valerioscialla 15 ottobre 2010 12:47  

complimenti terry ottima ricetta la proporrò ad una amica celiaca che spesso deve un po accontentarsi delle solite cose, invece queste polpette sono nuove e veloci.

Ah propostito ma se oggi è il tuo onomastico tanti auguri!!

Daniela 15 ottobre 2010 13:35  

Un'idea davvero originale, complimenti.Buon fine settimana Daniela.

Vanessa 15 ottobre 2010 14:00  

Sembrano ottime!...io non ho mai utilizzato il miglio!

maris 15 ottobre 2010 16:07  

Io mangio volentieri i cereali, ma il miglio ancora non l'ho mai assaggiato...grazie per questa ricetta che mi potrebbe dare l'ispirazione giusta per provare una buona volta :-)

Laura 15 ottobre 2010 16:10  

Ciao! davvero ottime queste polpettine..per non parlare dei tartufi!
grazie per la visita!

a presto...baci
Laura

terry 15 ottobre 2010 18:08  

Eh già...è il nostro onomastico!!! :)
augurissimi anche a te tesoro!!!
e mi segno pur l'idea che io il miglio non l'ho mai provato!
ti abbraccio!

Cristina 15 ottobre 2010 19:22  

Ciao Terry, grazie della visita, non ho mai assaggiato il miglio , ma sono incuriosita dalle tue belle polpette.
un bacio

Tiziana 15 ottobre 2010 20:44  

Interessante questo ingrediente....bravissima!!
Ciao

Orsetta 15 ottobre 2010 22:47  

Bella idea queste polpettine :)

Passa da noi, abbiamo tante leccornie e una passione per l'etnico..da condividere con tante nuove cuochine :)

http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/

speedy70 16 ottobre 2010 01:37  

Queste sfiziose polpette al miglio proprio mi mancavano!!! Segno, grazie Terry, un abbraccio!!!!

Nanny 16 ottobre 2010 06:27  

Ciao carissima,hai sentito la mia mancanza?
In effetti è un periodo difficilissimo della mia vita,per cui ho dovuto mio malgrado distogliere la mia attenzione da alcune cose.
Spero presto di rimettermi in carreggiata,nonostante non commenti sbircio sempre per i miei blog preferiti.
Un bacione e complimenti per la tua ricetta,proponi sempre pitti buonissimi :P

Lucia 17 ottobre 2010 11:11  

Una ricetta sicuramente insolita e interessante... Io il miglio non l'ho mai assaggiato, ma queste polpette mi incuriosiscono così tanto che magari mi deciderò a provarle! :-)

I VIAGGI DEL GOLOSO 17 ottobre 2010 17:07  

Abbiamo scoperto il tuo bellissimo blog a causa di un episodio poco gradevole come tu sai bene, ma almeno non tutto il male viene per nuocere ....
Un piacere conoscerti e seguirti d'ora in poi, se vorrai contraccambiare ci farà piacere così non ci perderemo di vista ;)

SUNFLOWERS8 17 ottobre 2010 18:19  

A volte gli esperimenti in cucina danno grandi soddisfazioni ^_^ le proverò, grazie per averle postate!
Buona serata
Sonia

lucy 17 ottobre 2010 22:53  

si all'apparenza sembra un tipo di cucina povera ma poi in vertià è molto ricca, varia e soprattutto molto estesa utilizzando spesso dei cereali, legumi che di norma noi sbagliando non utlizziamo.ottima la tua ricetta!

Le pellegrine Artusi 18 ottobre 2010 09:37  

Devono essere veramente appetitose, non ho mai provato a farle mi hai davvero incuriosito. Baci buona settimana

Lory B. 18 ottobre 2010 14:44  

Queste polpette le proverò sicuramente!!!!
Mi hai incuriosito e non ho mai assaggiato il miglio!!!
Un bacio grande!!!

giulia pignatelli 18 ottobre 2010 20:35  

Meno male che sei passata a trovarmi così ho potuto vedere queste meraviglie!!! bravissima!!

Zucchero e Farina 18 ottobre 2010 20:36  

Non ho mai assaggiato il miglio ma queste polpette mi ispirano un sacco! ciao

vincent,  18 ottobre 2010 22:26  

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

vincent,  18 ottobre 2010 22:27  

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Posta un commento

Ricette Gastronomiche

Formaggio fatto in Casa

Ricette Cosmetiche

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP